Hyperturn 200 Powermill

 February 2016   News, Presse, Sales App  

Nuovo centro di lavorazione completa ad alte prestazioni per pezzi grandi e complessi

Nuovo centro di lavorazione completa ad alte prestazioni per pezzi grandi e complessiLa sintesi del know-how sulla fresatura di EMCO MECOF con la competenza in materia di tornitura di EMCO porta risultati innovativi nei settori di potenza e produttività e completa la gamma Hyperturn con il nuovo Hyperturn 200 Powermill.
Il nuovo centro di lavorazione ad alte prestazioni Hyperturn 200 Powermill di Emco, che verrà presentato per la prima volta alla EMO di Milano, offre agli esperti in truciolatura un profilo di prestazioni convincente per una lavorazione completa e precisa. Le grandi prestazioni di lavoro consentono la lavorazione di pezzi con diametro di tornitura fino a 1.000 mm. Per la lunghezza, il cliente può scegliere fino a un massimo di 6.000 mm. Il potente mandrino principale è strutturato per una truciolatura pesante con una coppia che arriva a 6.410 Nm e 84 kW.
L'imponente carro di Hyperturn 200 Powermill è realizzato con una struttura a telaio "Box-in-Box", come per le macchine di EMCO MECOF - in questo modo è possibile garantire una rigidezza e stabilità ottimali e garantisce un'elevata precisione della lavorazione. L'asse B è dotato di un motore Torque ed è integrato nel design a telaio del carro. La slitta trasversale in struttura d’ acciaio elettrosaldato con un'elevata resistenza a torsione e flessione è la caratteristica che nella lavorazione con tornio e fresa risulta decisiva per la qualità.
Con questo profilo di prestazioni e le dimensioni del campo di lavoro, la macchina è in grado di lavorare pezzi grandi e complessi, con un pesi che arrivano a 1.500 kg a sbalzo su autocentrante e fino a 6.000 kg tra autocentrante e contropunta.
a company de the Kuhn Group
Il team di R&S di EMCO Italia è riuscito a implementare sul piano costruttivo capacità di tornitura e fresatura equivalenti, come è possibile desumere dei dati delle prestazioni: mandrino di tornitura da 84 kW per coppia da 6400 Nm, mandrino di fresatura da 80 kW per 700 Nm.
Nell'ottica della struttura modulare la macchina può essere dotata di due diversi mandrini fresa. La macchina base è equipaggiata con un mandrino fresa ad alta coppia - 430/630 Nm - per 6.500 giri/min., optional è possibile avere in alternativa, per lavorazioni speciali di leghe di metallo leggero, alluminio, ecc., una mandrino fresa a elevato numero di giri (10.000 giri/min. / 230/340 Nm).
La contropunta stabile e flessibile può essere sostituita con un contromandrino di qualità, avente le medesime caratteristiche tecniche dal mandrino principale.
Il principio della struttura modulare viene applicato anche per quanto riguarda gli utensili: la macchina base prevede 50 posti in magazzino, è però possibile avere come optional anche 100 e 200 posti, con attacco HSK 100 o Capto C8. Ulteriori personalizzazioni specifiche per il cliente riguardano capacità numero delle lunette CN utilizzabili, la lavorazione simultanea su cinque assi, le impostazioni automatiche degli utensili e i tastatori di misura pezzo, un sistema di pick-up delle barre lunghe e molto altro.
L'HT 200 PM, che verrà esposto alla EMO, è dotato di un Siemens 840D sl incluso Shop-Turn, che viene utilizzato con successo anche su altri modelli della serie Hyperturn. Per l’ottimizzazione della lavorazione, il cliente ha la possibilità di ricorrere al sistema EMCO CPS.Pilot con macchina virtuale 1:1, alla simulazione del 100% della lavorazione con riconoscimento collisioni in tutte le fasi di produzione, ossia dal grazzo fino al prodotto finito. Le dimensioni e l'ingombro totale della macchina che presenta una profondità inferiore a 3.100 mm, non necessità lavori di smontaggio per il trasporto.
Hyperturn 200 Powermill è strutturato per applicazioni generali, settore aerospaziale, costruzioni navali, tecnologia energetica e per la produzione di alberi destinati a motori diesel.

<- Indietro a: Comunicati stampa prodotti